Fraud Blocker

Come Risolvere un Errore Critico WordPress: Guida Passo-Passo per Principianti

errore critico wordpress copertina articolo
Tabella Contenuti

INTRODUZIONE

WordPress è una delle piattaforme più popolari per la creazione di siti web, ma a volte possono verificarsi degli errori critici. Questo può essere spaventoso, soprattutto se non sei un programmatore. Non preoccuparti! Questa guida ti aiuterà a risolvere un errore critico WordPress in pochi semplici passaggi.

Che Cos’è un Errore Critico di WordPress?

Un errore critico in WordPress si verifica solitamente a causa di un conflitto tra plugin, un problema con il tema, o un errore nel file .htaccess o nel database. Quando si verifica un errore critico, vedrai un messaggio come:

“Si è verificato un errore critico sul tuo sito web. Controlla l’email del tuo amministratore per istruzioni.”

immagine che rappresenta, la schermata che mostra WordPress quando si presenta un errore critico

Cause Comuni degli Errori Critici di WordPress

  1. Conflitti tra Plugin: Alcuni plugin potrebbero non essere compatibili tra loro o con la versione di WordPress in uso.
  2. Problemi con il Tema: Un tema mal codificato o non aggiornato può causare errori.
  3. File .htaccess Corrotto: Questo file controlla la struttura dei permalink e altre configurazioni del server.
  4. Errori nel Database: Corruzione o errori nelle tabelle del database possono causare errori critici.

Come Procedere?

1. Accedere alla Modalità di Recupero di WordPress

WordPress invia un’email all’amministratore del sito con un link per accedere alla modalità di recupero. Controlla la tua casella di posta (incluso lo spam) per un’email da WordPress.

  • Email di recupero WordPress: Apri l’email e clicca sul link fornito per accedere alla modalità di recupero e disattivare i plugin problematici.

2. Abilitare WP_DEBUG

Per ottenere maggiori dettagli sull’errore critico, puoi abilitare la modalità di debug di WordPress. Questo può aiutarti a identificare rapidamente il plugin o il tema compromesso.

  • Modifica il file wp-config.php: Accedi al tuo sito via FTP o File Manager e apri il file wp-config.php.
  • Aggiungi o modifica la linea seguente:
    Se trovi questa linea già presente con il valore False, cambialo in True. Se la linea non è presente, aggiungila.
immagine che mostra la linea di codice che va modificata nel file wp-config.php per correggere un errore critico di WordPress
  • Salva le modifiche e ricarica il sito: Ora vedrai i messaggi di errore dettagliati che ti aiuteranno a identificare il problema. Spesso questo permette di capire subito quale plugin o tema sta causando l’errore.

3. Disattivare i Plugin per Risolvere l’Errore Critico

  • Accedi alla modalità di recupero WordPress: Usa il link nell’email per accedere.
  • Disattiva tutti i plugin: Vai su “Plugin” nel menu di WordPress e disattiva tutti i plugin.
screen della sezione del back-end di WordPress, che mostra la voce del menù su cui andare per aprire la sezione plugin.
screen della sezione del back-end di WordPress, che mostra la voce del menù su cui andare per aprire la sezione plugin.
Identificare il Plugin Problematico
  • Riattiva i plugin uno alla volta: Dopo aver disattivato tutti i plugin, riattivali uno alla volta per identificare quale causa l’errore.
  • Controlla la compatibilità: Assicurati che il plugin problematico sia compatibile con la tua versione di WordPress.

4. Modificare il Nome della Cartella dei Plugin

Se l’accesso al back-end di WordPress è bloccato, puoi disabilitare temporaneamente tutti i plugin modificando il nome della cartella dei plugin tramite l’accesso al file manager.

  1. Accedi al tuo sito via FTP o File Manager: Usa un client FTP come FileZilla o il file manager fornito dal tuo hosting.
  2. Naviga alla directory wp-content: Trova la cartella wp-content nella root del tuo sito WordPress.
  3. Rinomina la cartella plugins: Modifica il nome della cartella plugins in qualcosa come plugins_disabled. Questo disattiverà automaticamente tutti i plugin.
  4. Accedi al back-end di WordPress: Prova ad accedere di nuovo al pannello di amministrazione di WordPress.
  5. Ripristina il nome originale: Dopo aver identificato e risolto il problema, rinomina la cartella plugins_disabled nuovamente in plugins per riattivare i plugin.

Questo metodo permette di accedere al back-end di WordPress anche quando un plugin blocca l’accesso normale.

5. Verificare il Tema di WordPress

Se disattivare i plugin non risolve l’errore critico, potrebbe esserci un problema con il tema del tuo sito WordPress.

  • Cambia tema WordPress: Vai su “Aspetto” > “Temi” e attiva un tema predefinito di WordPress come “Twenty Twenty-four”.
sezione temi back end wordpress
  • Verifica il funzionamento del sito: Se il sito funziona con il tema predefinito, il problema è nel tuo tema attuale.

6. Controllare e Riparare il File ‘.htaccess’

Il file .htaccess corrotto può causare errori critici su WordPress. Per controllarlo:

  • Accedi al tuo sito WordPress via FTP: Usa un client FTP come FileZilla oppure attraverso il file manager del tuo hosting
  • Rinomina il file .htaccess: Trova il file nella directory principale del tuo sito WordPress e rinominalo in .htaccess_old.

WordPress creerà automaticamente un nuovo file .htaccess se questo era il problema.

Ricreare il File ‘.htaccess’
  • Vai su “Impostazioni” > “Permalink” nel pannello di amministrazione di WordPress.
sezione back end wordpress permalink
  • Clicca su “Salva modifiche” senza fare alcuna modifica: Questo rigenererà il file .htaccess.
wordpress back end permalink

7. Aggiornare WordPress, i Plugin e i Temi

Mantenere WordPress, i plugin e i temi aggiornati è fondamentale per evitare errori critici.

  • Aggiornamenti WordPress: Vai su “Bacheca” > “Aggiornamenti” e installa tutti gli aggiornamenti disponibili.
  • Verifica compatibilità: Prima di aggiornare, controlla che tutti i plugin e il tema siano compatibili con la nuova versione di WordPress.
sezione aggiornamenti wordpress

8. Contattare un Professionista

Se nessuno dei passaggi precedenti risolve l’errore critico, potrebbe essere necessario contattare un professionista. Potrebbero esserci problemi che richiedono competenze avanzate per essere risolti.

  • Fornisci dettagli: Spiega chiaramente il problema e i passaggi che hai già seguito per risolverlo.
  • Richiedi assistenza tecnica: Un professionista può avere gli strumenti e le conoscenze per diagnosticare e risolvere il problema.

Se hai bisogno di assistenza immediata, c’è una chat in basso pronta a offrire supporto per qualsiasi problema. Non esitare a utilizzare questo servizio per ottenere l’aiuto di cui hai bisogno.

Conclusione

Gli errori critici di WordPress possono essere frustranti, ma con questa guida puoi affrontarli senza essere un programmatore. Segui questi semplici passaggi e il tuo sito WordPress tornerà a funzionare correttamente. Ricorda di fare sempre un backup del tuo sito prima di apportare modifiche importanti.


Se questa guida ti è stata utile, faccelo sapere qui sotto nei commenti.

Buona fortuna!

Picture of Marco
Marco
Full Stack Web Developer con anni di esperienza nella creazione di siti web. Specializzato in WordPress, condivido qui sul blog guide, consigli e soluzioni per aiutarti a ottimizzare e migliorare il tuo sito.
Condividi l'articolo
Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Stampa
Articoli correlati

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *